Home Associazione delle Donne Coltivatrici Sudtirolesi Comunicati stampa “Siamo una componente essenziale della società”
23.02.2024

“Siamo una componente essenziale della società”

Il 22 febbraio 2024 si è tenuto a Lana un convegno a porte chiuse dell’Associazione delle Donne Coltivatrici Sudtirolesi (SBO). Nel quadro dell‘incontro la presidente della SBO Antonia Egger ha parlato di due temi fondamentali: poter contare sulla rete delle contadine e aumentare la partecipazione politica delle donne.

„Che cosa contribuisce alla coesione della nostra società e quale contributo possono avere le zone rurali in questo processo?“, questa è stata una delle domande poste dalla presidente della SBO Antonia Egger durante il convegno a porte chiuse di quest‘anno. “Per assicurare una buona convivenza dobbiamo ripensare il nostro comportamento”. È importante parlare del lavoro al maso e “raccontare alla gente di cosa ci occupiamo, perché siamo una componente essenziale della società”. In questo modo riusciamo a trasmettere le conoscenze sull’agricoltura. È anche importante capire il ruolo dell’agricoltura nello sviluppo sociale in modo che i giovani continuino a gestire le aziende agricole e a preservare il paesaggio culturale. Questo è l’unico modo per mantenere le zone rurali vivibili. In vista delle elezioni al consiglio comunale del prossimo anno, Egger ha sottolineato l’importanza della rappresentanza femminile nelle istituzioni politiche. “Le donne si pongono le domande: come vengono gestire le risorse dal consiglio comunale? Quanti soldi vengono investiti specificamente nelle donne?” Le esigenze e i punti di vista delle donne devono essere integrati negli organismi e commissioni di supporto al governo. “Dobbiamo avere una voce nella politica attraverso un dialogo costruttivo. Solo così possiamo contribuire alla crescita della nostra società!”, ha detto la Egger.

La nuova edizione dell’opuscolo „Die Bäuerin am Hof – Ich weiß Bescheid“: che cosa dovrebbe sapere una contadina?

Le contadine devono essere informate. Questo è un prerequisito importante affinché la vita e il lavoro in un’azienda agricola possano funzionare a lungo termine. "Con il presente opuscolo vogliamo incoraggiare le donne a curare i loro interessi", dice la presidente della SBO Antonia Egger. L'opuscolo contiene le informazioni importanti sulla convivenza al maso e sulla tutela della donna.

"Una donna deve sapere in quale situazione si trova quando arriva al maso per poter prendere delle decisioni", ha detto la deputata Renate Gebhard nel quadro della sua presentazione sul diritto di famiglia. Sposarsi o no, il maso chiuso, la vita al maso, la separazione, la pensione ai superstiti: tutti questi aspetti sono regolati dal diritto di famiglia e hanno una grande rilevanza per le contadine. Gebhard ha mandato un altro messaggio importante: “Non possiamo limitarci a criticare i politici, noi donne dobbiamo partecipare attivamente alla politica. Le migliori decisioni sono quelle prese insieme da uomini e donne”.

Nel suo discorso di benvenuto la consigliera provinciale Rosmarie Pamer ha espresso il desiderio di essere la voce delle contadine. “È importante che venga promosso lo sviluppo dei servizi di assistenza alla prima infanzia e di assistenza per anziani attraverso le cooperative. Sono entrambi temi tipici delle contadine!” È importante che tutti gli attori lavorino insieme per raggiungere obiettivi comuni. Un altro tema importante è il volontariato. La consigliera Palmer vorrebbe creare più opportunità per le piccole associazioni affinché loro possano svolgere le loro attività senza problemi burocratici.

Valentina Andreis, sindaco di Lana, ha chiamato le contadine „le custodi delle tradizioni“, unite nel coraggio e nella ispirazione per dare forma al futuro. “Le contadine sono una parte importante della comunità di un paese”.

Il nuovo presidente dell’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi Daniel Gasser ha proposto di affrontare le sfide del futuro usando il buon senso: "Ci vogliono finanziamenti e direttive, ma queste devono essere regolamentate in modo più semplice". Gasser si esprime a favore del coinvolgimento delle donne all’Unione Agricoltori.

Dopo la riunione circa 300 funzionarie della SBO hanno lasciato la sala di “Raiffeisen” con il seguente incarico: poter contare sulla rete delle donne contadine, trattarsi con rispetto e fiducia anche in politica e rafforzare la cooperazione. Le contadine di Lana ci hanno accolto con una ospitalità impeccabile.

Immagine 1: da sinistra Bettina Kofler (rappresentante del presidente della SBO), Antonia Egger (presidente della SBO), Renate Gebhard (camera dei deputati), Margit Gasser (rappresentante del presidente della SBO).

Immagine 2: Dare alle donne più voce nella politica. La presidente della SBO Antonia Egger in scambio le contadine, la consigliera provinciale Rosmarie Pamer, il nuovo presidente dell’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi Daniel Gasser. Valentina Andreis, sindaco di Lana.

Immagine 3: Opuscolo „Die Bäuerin am Hof – Ich weiß Bescheid“

Galleria immagini

Ähnliche Artikel

  • FiS - Familie in Südtirol
    Kennen Sie die FiS – Familie in Südtirol, die Zeitschrift des Katholischen Familienverbandes Südtirol? Die Familienzeitschrift bietet allerhand Aktuelles und Interessantes, unteranderem seit einem...
  • Dein olts Gwond werd mein nuis
    Der Gebrauchtmarkt für Trachten und Trachtenmode organisiert vom Bezirksbäuerinnenrat des Bezirks Unterland war ein voller Erfolg. Bereits im letzten Jahr wurde die Idee einee Gebrauchtmarkt für Tr...
  • Geben und Nehmen
    Vom Feld in den Kochtopf – darauf möchte die Kochkursreihe von den Bäuerinnen und den Südtiroler Gastwirtinnen Lust machen und besonders die Gastronomiebetriebe einladen, die Vielfalt der heimisc...

SÜDTIROLER BÄUERINNENORGANISATION

  • K.-M. Gamper Str. 5
  • Tel.: +39 0471 999 460
  • Postfach 421
  • Fax +39 0471 999 487
  • I-39100 Bozen
  • info@baeuerinnen.it
  • St.-Nr. 02399880216

ÖFFNUNGSZEITEN

Mo - Fr von 08:00 - 12:00 Uhr

Do von 14:30 - 16:00 Uhr

(außer Anfang Juli bis Anfang September)

MITGLIEDER LOGIN

Benutzername-Hilfe-Icon

Mitglied werden Logindaten vergessen

Lebensberatung Logo

Wir sind für Sie da! Tel 0471 999400

 

Termine & Kalender

  April 2024  
Mo Di Mi Do Fr Sa So
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          

Mediathek

Zur Mediathek
  • Bäuerin des Jahres 2023: Karin Kofler Frei

Südtiroler Landwirt

Suedtiroler Landwirt

Menschen Helfen

Menschen helfen